Elezioni per il rinnovo del Consiglio d’Istituto

31 Ott 2018

prot. n. 1277/B9 del 31 ottobre 2018

A tutto il personale docente ed ATA

Ai genitori degli alunni

 

OGGETTO: elezioni per il rinnovo del consiglio d’Istituto sono indette nei seguenti giorni:

  • domenica  18  novembre 2018,  dalle ore 8.00 alle ore 12.00
  • lunedì  19  novembre 2018,  dalle ore 8.00 alle ore 13.30

Si ritiene opportuno riassumere i vari adempimenti, scadenze e modalità:

Il Consiglio d’Istituto, nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni, è composto da 8 genitori, 2 rappresentanti del personale ATA, 8 docenti e il Dirigente scolastico.

Deve essere comunque assicurato almeno un seggio agli insegnanti, un seggio ai genitori ed uno per il personale ATA.

 

FORMAZIONE  DELLE  LISTE

Le liste dei candidati devono essere distinte per ciascuna delle componenti: genitori, docenti e personale ATA.

I candidati sono elencati con l’ indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita, nonché contrassegnati da numeri progressivi.

Nessun candidato può essere incluso in più liste, né può presentarne alcuna.

 

Presentazione delle liste

     Possono essere candidate più liste per ciascuna componente. Ogni lista può contenere un numero di candidati fino al doppio del numero dei rappresentanti da eleggere,  per esempio fino  a 16  genitori e  fino a 4 del personale ATA.

Ciascuna lista deve essere contraddistinta da un motto e da un numero.

Le liste devono essere presentate alla segreteria della scuola entro le ore 13 del giorno 15-11-2018.   

Ciascuna lista deve essere presentata dal seguente numero di presentatori:

  • lista dei genitori: 20 presentatori
  • lista dei docenti: 20 presentatori
  • lista del personale ATA : 3 presentatori.

I presentatori non possono essere candidati.

 

COSTITUZIONE SEGGI ELETTORALI  E MODALITA’ DI VOTAZIONE

Ogni seggio elettorale deve essere costituito da un presidente e da due scrutatori, uno dei quali funge da segretario. L’elettore, dopo aver ricevuto la scheda di votazione, deve firmare sull’elenco degli elettori del seggio. Il voto viene espresso per ogni singola scheda mediante croce sul numero romano indicante la lista. Le preferenze che possono essere espresse sono: 2 per i genitori, 2 per i docenti, 1 per il personale ATA. Il voto può essere espresso sia per la lista che per il candidato. Se manca la preferenza è valido il voto di lista.

 

 

                                                                                             Il dirigente scolastico

                                                                                                  Prof. Anita Emmi